giovedì 4 gennaio 2018

Incontri notturni (occhi, lampioni)


Colori tenui, poche auto che passano lente, lampioni accessi a riscaldare gli occhi: paesaggio notturno di una città dormiente. 
Riposano persino i piccioni a quest’ora, stanchi della loro rivalità per quelle poche briciole di pane. Finestre chiuse, persiane abbassate che lasciano passare solo piccoli cerchi di luce artificiale. 
Un cane abbaia svogliato, un altro passeggia per la sua ultima ora d’aria del giorno in compagnia di un anziano lento e rilassato. Suono lontano di televisori accese, poche parole, quasi nessuna. Nessuna! 
Sola passeggio ascoltando chiaro il suono dei miei passi. 
Controllo se ci sia qualcuno alle mie spalle, guardo avanti e osservo cauta le stradine laterali. Accelero inconsapevolmente l’andatura come per sfuggire a qualcosa, e poi… la vedo! 
Mi aspetta già da un po’ sotto al suo palazzo. 
Mi sorride, ci abbracciamo e insieme affrontiamo la notte.

Se anche tu hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!

0 commenti :

Posta un commento