martedì 21 agosto 2018

Fine delle vacanze



Tocco terra con un piede dopo un lungo viaggio e non so più se la terra sia sotto le scarpe o dentro di me. Il corpo oscilla, come se fosse ancora sospinto dal movimento: un mal di terra che colpisce più i pensieri che lo stomaco. 
Sono a casa e non lo ero prima? O ero a casa e questa non lo è?
Una staticità che mi rassicura ma che mi spaventa. 
Muovo i piedi, distesa nel letto, chiudo gli occhi e...
sì sono ancora in viaggio.

0 commenti :

Posta un commento